Orchestra Sinfonica Colli Morenici   

L’ Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici è nata nel 2007 in provincia di Mantova, ed è composta da un gruppo variabile di professori d’orchestra diplomatisi prevalentemente presso il Conservatorio “L. Campiani” di Mantova. L’età media dei suoi componenti è di circa 30 anni.

 

L’Orchestra ha tenuto molte esibizioni incentrando l’attività sia nel campo operistico che in quello sinfonico e sacro riscuotendo sempre ottimi consensi da pubblico e critica.
Il gruppo ha collaborato con diverse realtà corali in repertori sacri anche in organici ridotti e ha tenuto concerti solistici mettendo in luce i suoi componenti.

Dal 2010 il gruppo sviluppa anche un repertorio interamente dedicato alla musica da film (lavori di Morricone, J.Williams, Nino Rota, Piazzolla, ed altri) e alla musica leggera da intrattenimento
(Beatles, Bryan Adams, Gardel, Sinatra per citarne alcuni).
Il repertorio operistico comprende le principali opere dei vari periodi, tra le quali citiamo Tosca, Boheme, Butterfly, Traviata, L’Elisir d’Amore , Lucia di Lammermoor, Il barbiere di Siviglia, Pagliacci, Cavalleria Rusticana, Rigoletto, Don Giovanni; del repertorio sinfonico si eseguono, tra le altre, composizioni di Mozart, Handel, Beethoven; il repertorio sacro è composto in particolare dal
Requiem di Mozart, dalla Messa di gloria di Puccini e dal Requiem di Verdi, oltre che da numerosi brani di Haydn, Mozart, Vivaldi, Handel e Rossini. L’ Orchestra è stata diretta da giovani e affermati direttori quali Giuliano Carella, Giuseppe Orizio, Patrizia Berlenich, Lelio Capilupi, Edmondo Savio, Francesco Zingariello, Nicola Ferraresi, e si è esibita in prestigiose sale quali il Teatro Bibiena di Mantova, le splendide cornici delle piazze di Sarzana (SP) e Pietrasanta, il cortile
del Palazzo Farnese di Piacenza, l’Arena Giardino, il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro Municipale di Piacenza, il Teatro Comunale di Asti  e  in  molti  altri  luoghi  caratteristici  del  territorio  mantovano, bresciano, emiliano e veneto. Tra i numerosi eventi a cui l’Orchestra
ha partecipato si menzionano la partecipazione al Concorso Lirico “Città di Sarzana” (La Spezia) come gruppo accompagnatore dei vincitori nel 2008, l’incisione per le Edizioni Paoline di Roma del CD “Armonia di Natale” nel 2009, l’ esecuzione della sinfonia IX di Beethoven in provincia di Brescia nel 2010, l’esecuzione di Carmina Burana (Orff) a Cremona e Piacenza nel 2010, molte esecuzioni dal 2011 del Requiem di Verdi, diverse rappresentazioni di Pierino e il Lupo (Prokofieff), una delle quali con la partecipazione di Don Antonio Mazzi come voce narrante.

 

La “Mantua Pop Orchestra” nasce nel 2015 su iniziativa  di  alcuni  componenti  dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici e fa parte dell’associazione  Ente  Filarmonico  Guidizzolo  1839. L’organico  standard  è  composto  da  tutte  le sezioni orchestrali: archi, legni, ottoni, percussioni e tastiera.
I  componenti  della  “Mantua  Pop  Orchestra”sono  tutti  professori  d’orchestra  che  hanno
collaborato  con  rinomate  orchestre  tra  le quali l’Ente Lirico Arena di Verona, I Pomeriggi Musicali, Santa Cecilia, la Verdi di Milano, laCherubini, l’Orchestra Giovanile Italiana, e che
vantano  anche  una  grande  esperienza  anche in repertori lirici e sinfonici (fatto questo che
porta nuovi spunti nel repertorio del gruppo).
Il programma musicale affrontato dalla formazione orchestrale volge una particolare attenzione alla musica da film, al musical, ai cartoons e prevede arrangiamenti di brani pop e di celebri brani da intrattenimento. Il repertorio della “Mantua Pop Orchestra” comprende molti arrangiamenti,  fra  i  più  significativi  dei  quali  segnaliamo  molti  brani  di  Ennio  Morricone, medley  di  brani  di  celebri  gruppi  come  Abba, Queen e molti altri, canzoni pop italiane ed internazionali  senza  tralasciare  grandi  colonne sonore da film e brani di puro spettacolo, come ad esempio brani per strumenti solisti speciali quali macchina da scrivere, carta vetrata, bicicletta ed altri.

Maestro Nicola Ferraresi

Mantovano, inizia lo studio del clarinetto a sette anni.  Si diploma col massimo dei voti nel 1998 presso il Conservatorio di Musica “L.Campiani” di Mantova e nello stesso anno entra a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole (FI) classificandosi al primo posto nelle selezioni nazionali.

Ha collaborato e collabora con importanti Enti quali l’Orchestra Giovanile Italiana, l’Orchestra Regionale della Toscana, l’Orchestra dell’Ente Lirico “Arena di Verona”, l’Orchestra Filarmonica di Verona, l’Orchestra Toscanini di Parma, l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra di Stato dell’Ucraina.

Si è esibito in importanti sale quali, fra le altre, il “Teatro Regio di Torino”, il ”Palafenice” di Venezia, il “Comunale” di Firenze, il cortile del Quirinale in Roma, il “Ponchielli” di Cremona, il “Bibiena” e il “Sociale” di Mantova, l’”Arena” di Verona, la “Konzert Haus” di Berlino guidato da importanti direttori, quali Sinopoli, Giulini, Daniele Gatti, Oren, Inbal ed altri

Ha effettuato registrazioni per la RAI, per la Kikko Classic, per le Edizioni Paoline, e per emittenti radiofoniche tedesche.

 

  Referente   
  Referente   

Maestro Massimiliano Brutti

 

 

  Referente   

SEDE

 

Piazza Alessandro Dal Prato, 1/A

46040 Guidizzolo (MN)

T. 335/6342394 - 348/3184417

mail: efg1839@gmail.com

 

 

© 2016-2019 - Ente Filarmonico Guidizzolo